Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile Nuova pagina 1

| HOME | CRONOLOGIA | OPERE | BIOGRAFIA FOTOGRAFICA | BIBLIOGRAFIA | NEL WEB | INFO |

ELENCO OPERE ARTE SACRA | ELENCO LIBRI ILLUSTRATI | COLLABORAZIONI A PERIODICI | COPERTINE E PUBBLICITA' |

 

Antonio Maria Nardi

BIOGRAFIA FOTOGRAFICA

 

 

 

 

 

 

Il pittore (in alto a sinistra) con la famiglia: lo zio Don Luigi Nardi, la madre Zaira Brunori e il padre Andrea Pio (al centro) e i fratelli (da sinistra) Velia, Francesco, Maria Clelia, Anna Maria, Nardo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il pittore giovanissimo nel 1913.

 

 

 

 

 

 

Con la madre Zaira, 1915.

 

 

 

 

 

 

Nardi nel 1916.

 

 

 

Militare durante la 1° Guerra mondiale, dal 1916 al 1919.

 

 

 

Antonio Maria Nardi con il fratello Luigi, 1919.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con Medea , la futura moglie.

 

 

 

Medea Montevecchi

 

 

 

Antonio Maria Nardi con la moglie, anni 20.

 

 

 

La nascita della primogenita Maria Pia.

 

 

 

Sull’impalcatura per gli affreschi nella chiesa di Stienta (Rovigo), 1931.

 

 

 

 

Nardi mentre dipinge nella cattedrale di Stienta gli affreschi della volta, andata successivamente distrutta da un bombardamento durante la 2° Guerra mondiale.

 

 

 

Nardi con gli amici artisti a palazzo Bentivoglio, Bologna, anni Trenta.

 

 

 

Presso la cattedrale di S.Antonio a Bologna dove Nardi ha iniziato nel 1936 ad affrescare le due pareti laterali della navata centrale.

 

 

 

Nel 25° anniversario di matrimonio, il 28 Settembre 1946, con la moglie Medea e i 5 figli: da sinistra Andrea Fausto, Maria Pia, Paolo, Gabriella e Nardo.

 

 

 

Antonio Maria Nardi č a Rio de Janeiro, Brasile, nel 1949.

 

 

 

 

 

 

Nardi nello studio a Niterňi (Estado do Rio - BR) nel 1953.

 

 

 

Mentre dipinge en plein air il paesaggio “Spiaggia di Piratininga”.

 

 

 

Presso una delle vetrate da lui realizzate nella Chiesa Santuario Nacional das Almas a Niteroi nel 1956.

 

 

 

Nel proprio studio a Niteroi, 1958.

 

 

 

 

 

 

Antonio Maria Nardi mentre dipinge in una Chiesa.

 

 

 

Mentre lavora a Grajaů, nella chiesa della Matriz de Nossa Senhora do Perpetuo Socorro, a Rio de Janeiro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Antonio Maria Nardi riceve nel 1964 dal Cardinale di Rio de Janeiro, Don Jaime De Barros Camara, la Commenda dell’Ordine di San Silvestro Papa.

 

 

 

Ritornato in Italia nel 1965 a Pioltello Nuova (Mi) nello suo studio davanti a un cartone realizzato in Italia, per le vetrate della chiesa di S.Judas Tadeu di Rio de Janeiro.

 

 

 

1972, Personale di A.M.Nardi nella Galleria d’Arte “Il Collezionista” a Bologna.

Erano presenti tra gli altri Severo Pozzati (Sepo), G. Romagnoli, A.Cervellati, G.Grazia, F.Giacomelli, G.Marzocchi, G.P. De Paganis.

 

 

 

“Sobre a grama”, olio di A.M.Nardi (del 1948, cm110x110) della collezione del Museu Nacional de Belas Artes, di Rio de Janeiro, esposto come “Opera del mese” nell' agosto del 1986.            

 

| HOME | CRONOLOGIA | OPERE | BIOGRAFIA FOTOGRAFICA | BIBLIOGRAFIA | NEL WEB | INFO |

| ELENCO OPERE ARTE SACRA | ELENCO LIBRI ILLUSTRATI | COLLABORAZIONI A PERIODICI | COPERTINE E PUBBLICITA' |